Career Counseling

Un percorso di Career Counseling potrebbe rappresentare una soluzione ad una delle più critiche e discusse problematiche odierne, quali la perdita del lavoro.

L’accesa contraddizione tra chi, senza alcun problema, crede di poter autonomamente trovare una soluzione, e chi al contrario ha la consapevolezza di non possedere i giusti strumenti e le giuste conoscenze, fanno di questo un problema vivo e quanto più aperto.

Una plausibile chiave risolutiva potrebbe essere individuata in attento e ponderato percorso di “scoperta o riscoperta” di sé stessi, o più precisamente della propria identità professionale fondata non soltanto sulle dinamiche standardizzate di una durevole attività lavorativa, ma sulla persona, sulle sue esperienze, sulle sue conoscenze e capacità.

Un aiuto concreto è traducibile in un percorso di accompagnamento, fondato sui contenuti professionali realmente posseduti e orientato alla costruzione di un “indirizzamento” mirato; con il focus centrato sul confronto costruttivo e sull’identificazione degli obiettivi e delle attese personali, nonché dei criteri e delle esigenze delle aziende.

Il Career Counseling potrebbe dunque rappresentare una valida risposta (non certo l’unica) per fronteggiare le odierne criticità (la “società della crisi”).

Career Concept

Comments

  • Massimo Signorini

    Spett.le Direction S.a.s.,
    sono un Ingegnere Biomedico che ha lavorato fino a marzo 2017 per un’azienda multinazionale che commercializza apparecchiatura elettromedicali, nel ruolo di Sales & Application Manager.
    Ora, dopo un periodo di pausa, ho intenzione di propormi nel mercato di lavoro indifferentemente come figura tecnica/specialistica/applicativa/commerciale, non necessariamente nel settore biomedico.
    Chiedo la possibilità di avere un incontro conoscitivo al fine di poter valutare un vostro percorso di affiancamento/consulenza.

    Cordiali Saluti,

    Massimo Signorini

    17 Ottobre, 2017

Post a Comment